sfivco

Γνῶθι σεαυτόν

MERCOLEDÌ 29 novembre – h 20.00 – Suffragette

Annunci

MERCOLEDÌ 29 novembre – ore 17.00 – RITORNO AL LACOR RACCONTO TESTIMONIANZA DI FONDAZIONE CORTI

MARTEDÌ 21 novembre – h 21.00 – PRESENTAZIONE DEL LIBRO A ovest ancora niente, di nuovo di Agostino Roncallo

MERCOLEDÌ 15 novembre ore 20.00 – Ermanno Bencivenga – La filosofia in ottantadue favole

Mercoledì 25 ottobre ore 20.00 – Agorà

Cineforum 2017/2018 Storie al femminile

Lettera di scuse per evento con U. Galimberti

La Società Filosofica Italiana sez VCO chiede scusa a tutti coloro che venerdì 13 ottobre, in occasione dell’incontro col filosofo Umberto Galimberti, non sono riusciti ad assistere, per ragioni di sicurezza, all’evento proposto.
La Società Filosofica, in collaborazione con l’Associazione Psicologi del VCO, ha fatto il possibile affinché tutti potessero partecipare all’incontro.
Purtroppo la delusione di non poter soddisfare tutti e le polemiche scaturite all’indomani dell’iniziativa hanno posto in secondo piano una serata dedicata alla memoria del prof. Franco Aragno e hanno oscurato la tematica trattata in modo magistrale dal prof. Galimberti, avente come titolo “Le molteplici forme dell’amore”.
Ci auguriamo che la serata di venerdì possa servire come esperienza per i prossimi eventi culturali, ai quali, in genere, non si dà molto credito e l’organizzazione viene affidata alla buona volontà dei promotori, ma soprattutto si tenga in considerazione che la numerosa presenza di pubblico è stata la miglior risposta a tutti coloro che sostengono che la cultura è morta, che la filosofia è pura chiacchiera, che la psicologia non serve a nulla. L’ulteriore prova della vitalità della cultura è stata dimostrata durante l’intervento del
prof. Galimberti, quando le 570 persone presenti all’interno del teatro hanno ascoltato con estrema attenzione le parole del filosofo-psicologo che ha parlato dell’amore come “mancanza”, come continuo desiderio di raggiungere ciò che sfugge, come “amore per il sapere”.
Sarebbe stato opportuno, a proposito dell’evento, parlare dei numerosi giovani venuti ad ascoltare un filosofo di settantacinque anni che ha incantato la platea attraverso l’uso di termini antichissimi, come Eros, Poros, Penia, e alla fine della conferenza gli stessi giovani si sono avvicinati al professore per chiedere da lui una firma sul libro, una foto insieme, o una semplice stretta di mano come se fosse una rockstar, testimoniando che è ancora vivo il desiderio di cultura, il desiderio della filosofia, l’amore per il sapere da parte delle nuove generazioni.
Da questi eventi dovrebbero rimanere fuori, non le persone, ma le polemiche, le accuse di responsabilità, dovrebbe rimanere fuori tutto il marcio di una società che non dà la giusta importanza alla cultura perché ritenuta improduttiva.
Della serata di venerdì deve rimanere l’esempio delle nuove generazioni, affamate, desiderose e amanti del sapere.

Grazie a tutti

Pres. SFIVCO
Michele Rizzi

Venerdì 13 ottobre ore 21.00, Teatro Il Maggiore di Verbania – Umberto Galimberti – Le molteplici forme dell’amore

Lunedì 2 ottobre ore 21.00, Biblioteca di Baveno – Luke Rhinehart – L’ UOMO DEI DADI

Sabato 16 settembre ore 22.30, Massimo Flematti

Navigazione articolo